Museo di Arte Contemporanea e dell'900

it | en | fr |

Performance teatrale

Amor che nulla amato amar perdona - Dante e Beatrice: una storia d'amore italiana


Eventi › Amor che nulla amato amar perdona - Dante e Beatrice: una storia d'amore italiana

Giovedì 22 ottobre 2015 - ore 21.30

 

“Ti prego Beatrice, tu che hai tanto creduto nell’amore, fai che Luca mi guardi…” . Questo è uno dei migliaia di messaggi depositato in una cesta di vimini ai piedi della lapide della famiglia Portinari nella chiesa di Santa Margherita dei Cerchi a Firenze. La Chiesa di Dante, quella dell’incontro con Beatrice e quella in cui si è sposato poi con Gemma Donati.


Che l’amore di Dante e Beatrice sia mondialmente conosciuto è certo, basta pensare a Borges e altri appassionati di Dante, ma che Beatrice diventi una sorta di Santa protettrice degli innamorati è più difficile da immaginare. Da far invidia a Giulietta a Verona.


Ma così è, e da qui parte lo spettacolo teatrale, scritto e ideato da Orlando Forioso, che verrà presentato al pubblico, giovedì 22 ottobre alle ore 21.30, dagli attori del Teatro dei Garzoni. Faranno da palcoscenico le suggestive stanze e gli allestimenti del Museo di arte contemporanea e del Novecento.


Due gruppi di strani ispettori interrogano, in due stanze separate, i due giovani (Dante e Beatrice), per costringerli a confessare. Confessare cosa? Ma che Dante abbia lavorato di immaginazione e fantasia, e che la Beatrice del Paradiso non sia la Bice Portinari. Portando delle prove insinuano che Dante abbia copiato l’idea da Raimbaut de Vaqueiras, poeta provenzale vissuto 100 anni prima e innamorato di una tale “Beatriz”. Se il loro non è stato vero amore, a chi scrivono i loro biglietti migliaia di innamorati?


Da qui parte l’inchiesta che si arricchisce come prove dei versi dei canti di Dante della Divina Commedia, ma anche con elementi di quella che si può considerare l’autobiografia del grande Poeta: la Vita Nova.


Uno spettacolo sulla forza dell’amore e sull’impossibilità di fermare un giovane innamorato: una grande storia d’amore italiana.
Con Orlando Forioso e Martina Ancellotti, Massimo Bartolesi, Marco Bertini, Gaia Incerpi, Martina Miceli, Francesca Panteri, Fabio Paoli, Lorenzo Spadoni, Alessandro Vicini.


La serata, per la rassegna “Monsummano per te: spettacoli da vivere", rientra nell'omaggio che fa Monsummano Terme a Dante Alighieri in occasione del 750 enario dalla nascita.

Per partecipare all'evento è obbligatorio prenotarsi ai seguenti recapiti:
Mac,n – 0572 952140 – 329 360 59 64

L'evento ha il sostegno di Cir Food.

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere gratuitamente sulla tua email inviti ai nostri eventi, aggiornamenti e novità

Informativa PRIVACY | Se invece vuoi cancellare la tua iscrizione clicca qui