Museo di Arte Contemporanea e dell'900

it | en | fr |

Giornata della Memoria 2017 - la Shoah dell'arte

Percorso espositivo


Eventi › Giornata della Memoria 2017 - la Shoah dell'arte

Dal 26 gennaio 2017

 

Anche per il 2017 il museo aderisce al progetto "La Shoah dell'arte".

La Shoah dell’arte si tiene in contemporanea il 27 gennaio, Giorno della Memoria, in alcuni musei, gallerie e teatri d’Italia, vuoi nazionali, vuoi regionali, provinciali o comunali, vuoi infine privati. Si tratta di un progetto museologico e teatrale fondato su di una serie di mostre, conferenze e spettacoli a tema, correlate e interdipendenti. Almeno per un giorno la Shoah diviene centro anche della vita artistica del Paese.

L’importanza della memoria della Shoah, e di quanto accadde, attraverso qusto progetto vuole ricordare, celebrare e dare voce a dei nuovi testimoni che sostituiranno i testimoni sopravvissuti quando questi fisiologicamente non ci saranno più: i nuovi testimoni saranno le opere d’arte.

Le opere d’arte di artisti coinvolti nel progetto di sterminio della Shoah in tutti i suoi risvolti sono cariche di una doppia memoria: una memoria estetica unita a quella storica dell’epoca in cui furono e create e che a questa sopravvissero. Tutta l’attività museale in fondo preserva ciò che è sopravvissuto o aiuta alcune opere a sopravvivere, quelle che fanno parte della Shoah hanno anche il valore di testimoniare.

Per questo il progetto tende a valorizzare per un giorno, quello del Giorno della Memoria le opere d’arte che fanno parte delle collezioni pubbliche facendo fare loro un passo avanti rispetto alle altre opere e lasciando con apposite schede che queste parlino e siano dei testimoni viventi e contemporanei.

L’arte in tutte le sue forme: ecco dunque il centro del progetto. L’arte osteggiata durante il Nazismo; l’arte dei testimoni della Shoah; infine, l’arte contemporanea che riflette sulla Shoah o che si ispira alla Shoah. 

Il Mac,n, in questa occasione, espone le opere dell'artista romano Cesare Vagarni, facenti parte della collezione e che hanno per tema l'Eccidio di Sant'Anna di Stazzema perpetrato dai tedeschi.

Nel percorso espositivo del museo sono esposte le opere dell'artista greco Giorgio Giotsas che ha progettato un'istallazione per sottolineare il drammatico evento della Shoah.

CON LA MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

In collaborazione con ECAD e con il patrocinio del  Ministero dei Beni culturali e del Turismo, dell'Unione Comunità Ebraiche Italiane – Fondazione Beni e Cultura ebraici, e della SIAE .

www.shoahdellarte.net/musei_2017.html

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere gratuitamente sulla tua email inviti ai nostri eventi, aggiornamenti e novità

Informativa PRIVACY | Se invece vuoi cancellare la tua iscrizione clicca qui