Museo di Arte Contemporanea e dell'900

it | en | fr |

Sabato 17 dicembre 2016 - ore 16.30

Masse Mancanti - Missing Masses

Presentazione libro


Eventi › Masse Mancanti - Missing Masses

Il prossimo 17 dicembre 2016 al Mac,n  si concluderà, con la presentazione del relativo catalogo, il programma culturale Missing Masses - Masse Mancanti, ideato e curato da Giacomo Bazzani, alla presenza delle autorità, dei curatori e degli artisti che sono stati coinvolti in questo percorso legato all'arte contemporanea. La presentazione vedrà la partecipazione di Ilaria Mariotti, docente di Storia dell’arte contemporanea Accademia di Belle Arti di Brera di Milano e Direttore di Villa Pacchiani di Santa Croce sull’Arno.

Il progetto, che ha preso avvio nel mese di giugno 2015, ha visto uniti tre Comuni quali Monsummano Terme, ente capofila, Quarrata e Serravalle Pistoiese, due Fondazioni Jorio Vivarelli e Giovanni Michelucci, l'Associazione culturale Uscita Pistoia e il Dipartimento di scienze politiche e sociali dell'Università degli Studi di Firenze insieme per promuovere la creatività artistica giovanile e per fornire spunti di riflessione e momenti di verifica del come e perché fare arte contemporanea in Toscana.

Mostre, dibattiti, incontri, residenze per artisti, laboratori didattici hanno coinvolto quasi tremila persone che si sono mosse dalla Valdinievole attraverso il Montalbano verso la piana di Pistoia: un impatto culturale complessivo che ha stimolato la partecipazione civica diretta alle iniziative in programma.

L'operazione sinergica ha permesso di portare ad operare in Toscana un significativo numero di artisti di ottimo livello ancora poco presenti e conosciuti in regione e, al contempo, ha fornito ad un gruppo di giovani artisti occasioni formative qualificate di collaborazione con artisti affermati.

Il progetto, che trova in questo volume un suo diario di bordo, è riuscito a mobilitare attenzione e interesse diffusi verso l’arte contemporanea e le istituzioni promotrici nei luoghi della rete, portando il messaggio culturale anche fuori dei confini regionali in una vetrina internazionale quale quella di Expo 2015.

Il volume, a cura di Giacomo Bazzani, Marco Bontempi e Dimitri D’andrea, è edito da Pacini Editore di Pisa e come il programma culturale, è stato stato finanziato dal progetto d'iniziativa regionale “Riapre il Pecci, riparte il contemporaneo in Toscana” e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

Ingresso libero.

NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere gratuitamente sulla tua email inviti ai nostri eventi, aggiornamenti e novità

Informativa PRIVACY | Se invece vuoi cancellare la tua iscrizione clicca qui